Accesso al credito
18 Luglio 2018
Formazione 4.0
18 Luglio 2018

Voluntary disclosure

Nuova regolarizzazione delle attività depositate e delle somme detenute all'estero

L’Agenzia delle entrate ha approvato il modello di richiesta di accesso alla procedura di regolarizzazione delle attività depositate e delle somme detenute all’estero da parte di contribuenti residenti fiscalmente in Italia in precedenza iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero o frontalieri. Non sono oggetto di regolarizzazione tutte le attività e le somme già oggetto di precedente collaborazione volontaria.

La procedura prevede che la regolarizzazione della posizione fiscale avvenga con il versamento del 3% a titolo di imposta, oltre sanzioni ed interessi, del valore delle somme in giacenza al 31 dicembre 2016. Per quanto riguarda l'adesione, il contribuente che intende accedere alla procedura deve presentare esclusivamente per via telematica entro il 31 luglio 2018 richiesta di accesso alla stessa.
Il pagamento potrà essere effettuato o in un'unica soluzione entro il 30 settembre 2018 o ripartito in 3 rate. La circolare n. 12 del 13 giugno 2018 fornisce ulteriori chiarimenti in merito all'attuazione della nuova disposizione, contenuta nell'articolo 5-septies, D.L. 148/2017.

(Agenzia delle entrate, provvedimento n. 110482, 01/06/2018)