Sistri
19 Ottobre 2018
Condomini
19 Ottobre 2018

Perdite sui crediti

Mancata imputazione di perdita su crediti nel corretto esercizio di competenza

L’Agenzia delle entrate ha chiarito le modalità per correggere l’errore contabile consistente nella mancata imputazione di una perdita su crediti, derivante da una fornitura commerciale con debitore successivamente assoggettato a procedura concorsuale, nell’esercizio di competenza in cui si sarebbe dovuto cancellare il credito dal bilancio. Al fine di correggere l’errore contabile, è possibile presentare una dichiarazione integrativa a favore per il periodo di imposta in cui non è stata imputata la perdita su crediti, che permetta l’indicazione di una minore base imponibile.

Ai sensi dell’Oic 29 la correzione degli errori relativi a esercizi precedenti deve essere contabilizzata sul saldo d’apertura del patrimonio netto dell’esercizio in cui si individua l’errore.L’articolo 109, comma 4, D.P.R. 917/1986 dà rilevanza ai fini fiscali alle nuove modalità di contabilizzazione dell’errore contabile contenute nell’Oic 29.

(Agenzia delle entrate, risposta a interpello n. 12, 21/09/2018)