Chiarimenti Agenzia delle Entrate
11 Maggio 2017
In breve dalla Agenzia delle Entrate
15 Giugno 2017

Novità dal Ministero dello Sviluppo Economico

START UP: Dal 22 giugno 2017 atto costitutivo e statuto modificabili online con firma digitale

È stato pubblicato il decreto direttoriale che consente alle start up innovative che sono state costituite online con firma digitale di modificare il proprio atto costitutivo e statuto utilizzando la stessa procedura semplificata. Già erano state definite le modalità di redazione degli atti costitutivi di società a responsabilità limitata in possesso dei requisiti di startup innovativa di cui all’articolo 25, D.L. 179/2012 e le modalità digitali per apportare modifiche all’atto costitutivo e allo statuto. Il decreto 4 maggio 2017 approva le specifiche tecniche al fine di consentire alle software house di adeguare i propri programmi alle disposizioni del decreto. Le disposizioni in esso contenute acquistano efficacia a partire dal 22 giugno 2017.

(Ministero dello sviluppo economico, decreto, 04/05/2017)

SABATINI-TER: Aggiornate le faq che individuano l’elenco dei beni strumentali agevolabili

La Legge 232/2016 ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 il termine per la concessione alle micro, piccole e medie imprese di finanziamenti agevolati per l’effettuazione di investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa, attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali.
Il Ministero dello sviluppo economico ha aggiornato sul proprio sito web le faq ed in particolare ha individuato l’elenco dei beni strumentali e delle spese che non possono essere oggetto della richiesta del finanziamento agevolato e del contributo in conto interessi (c.d. agevolazione Sabatini-ter).

(Ministero dello sviluppo economico, faq Nuova Sabatini, 12/05/2017)

REGISTRO IMPRESE: È utilizzabile la nuova modulistica 6.9 che sarà obbligatoria dal 1° settembre 2017

È stato pubblicato il decreto direttoriale che integra le specifiche tecniche per la trasmissione delle pratiche al Registro Imprese e al Rea, che acquistano efficacia dall’8 giugno 2017. A partire dal 1° settembre 2017 non potranno più essere utilizzati programmi realizzati sulla base delle specifiche tecniche approvate con precedenti decreti ministeriali.

(Ministero dello sviluppo economico, decreto, 12/05/2017)