Oneri deducibili e detraibili
16 Maggio 2018
Acconto IMU e TASI
16 Maggio 2018

Depositi fiscali

Fissate le regole per lo stoccaggio di prodotti energetici presso depositi fiscali

La Legge di Bilancio per il 2018 ha introdotto una serie di disposizioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto dell’evasione fiscale e dei fenomeni fraudolenti in materia di pagamento dell’Iva nel campo dell’estrazione dei prodotti energetici dai depositi. I soggetti che intendono stoccare i propri prodotti energetici in depositi fiscali (o presso depositi di destinatari registrati) in regime sospensivo dell’accisa devono essere preventivamente identificati e autorizzati dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli, previa presentazione di una apposita istanza.
Il Mef ha fissato le modalità attuative per la presentazione dell’istanza di autorizzazione, per le comunicazioni e per il riepilogo dei quantitativi giornalieri dei prodotti energetici stoccati presso ciascun deposito ausiliario. Il decreto in commento entrerà in vigore il 1° agosto 2018.

(Ministero dell’economia e delle finanze, Decreto 12/04/2018, G.U. n. 93 del 21/04/2018)